biografia  -  progetti  -  news  -  stampa  -  audio&video  -  fotografie  -  calendario  -  press-kit  -  contatti
 

BIOGRAFIA

Nato a Bari, compie gli studi di clarinetto al Conservatorio "A.Vivaldi" di Alessandria sotto la guida del prof. R. Catto diplomandosi con il massimo dei voti.

Tra i riconoscimenti ottenuti nel corso della sua carriera si segnalano i primi premi a concorsi musicali nazionali ed internazionali tra quali Stresa, Corsico, Genova, Casale Monferrato, e due borse di studio che lo portano a perfezionarsi a Parigi con il M° Guy Deplus (primo clarinetto dell'Opera di Parigi) e a Londra con il M° Antony Pay (primo clarinetto della Royal Philarmonic Orchestra di Londra).

Estremamente importante per la sua formazione, data la passione non solo per il classico ma anche per il jazz, è l'incontro con il M° Henghel Gualdi, che diventerà suo mentore e amico, e con cui suonerà dal 1988 al 1992 nella sua Orchestra con musicisti ospiti come Chet Baker e Gerry Mulligan.

Dal 1993 al 1997 lo vediamo attivo come clarinettista e sassofonista nell’orchestra di F. Bagutti, dal 1999 al 2002 nella Banda Orioles, gruppo musicale del programma televisivo Passaparola.

Dal 2001 diventa il sassofonista della formazione musicale "Papetti Project"  fondata dal pianista Marco Papetti, figlio del famoso Fausto, nata con l’intento di proseguire il lavoro discografico del padre . Con questa formazione, dove Roberto suona col sassofono Selmer Mark VI appartenuto a Fausto Papetti, esistono ad oggi 12 CD.

Contemporaneamente all'attività concertistica, Roberto Petroli si dedica allo studio di composizione e tecnica dell’arrangiamento sotto la guida del M° Giuseppe Parmigiani, docente al Conservatorio di Piacenza, e in seguito compone musiche per trasmissioni televisive RAI e MEDIASET (documentari, Sitcom, colonne sonore di fiction) e arrangia musiche di spettacoli teatrali.

Molti i musicisti con cui ha collaborato: Lucio Dalla, Maurizio Solieri, Fabio Perversi, Lorenzo Poli, Cecilia Gasdia , Fabio Concato, Eugenio Finardi, Pippo Pollina, Nicola Congiu, Paolo Alderighi, per citarne qualcuno.

Ha inciso numerosi LP e CD per diverse case discografiche, tra cui SONY, CARISCH, DUCK RECORDS , WETON, MAGNI DISCHI, WARNER BROS RECORDS.

Dal 2008 Roberto Petroli vive a Zurigo con la moglie Stefania Verità.

 

Roberto Petroli suona i Clarinetti Patricola Virtuoso Cl.2

Sassofoni soprano e contralto: Selmer super action 2

Sassofono tenore: Yanagisawa

Bocchini: Vandoren 

 

realizzato da UbyWeb&Multimedia